Notice: Undefined variable: inpiurenting_category_name in /home/inpiurenting/public_html/catalog/controller/product/product.php on line 99 InPiuNet
Torna alle offerte

295,80 €

Massimale

1.250.000,00 €

338,80 €

Massimale

1.750.000,00 €

Polizza UNIPOLSAI per Giovani Medici (Medici abilitati) & Corso di Medicina Generale - (ver 2020)

La polizza per i MEDICI ABILITATI valida anche per il corso di MEDICINA GENERALE e per la SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE

Sintesi dell'offerta per Polizza UNIPOLSAI per Giovani Medici (Medici abilitati) & Corso di Medicina Generale - (ver 2020)

Massimali

  • Difesa legale penale 12.000,00€
  • Difesa legale penale 20.000,00€
  • RCT 1.250.000,00
  • RCT 1.750.000,00
  • RCT 2.750.000,00
Garanzie Di Base

  • Tutela Legale Penale
  • Colpa Lieve e Colpa Grave
  • Polizza Conforme alla Legge Gelli
  • Retroattività 10 anni
Garanzie Aggiuntive


L'assicurazione è riferita alle attività professionali svolte dal giovane medico nella sua qualità di "medico abilitato" senza specializzazione. 

Le attività professionali assicurate comprendono le voci che seguono, se ed in quanto compatibili ai sensi delle leggi e regolamenti vigenti al momento del fatto dannoso:

a) Medico operante presso strutture sanitarie e/o assistenziali pubbliche o private siano esse convenzionate o non convenzionate con il Servizio Sanitario Nazionale o locale.

b) Medico libero professionista indipendente, che gestisce il proprio studio o ambulatorio da solo o con il concorso di altri medici, incluse le funzioni e mansioni ausiliarie o di sostegno all'attività professionale stessa.

c) Specializzandi (seppur limitatamente alle discipline non chirurgiche e non invasive),

d)   Medici che frequentano il Corso di Formazione Specifica in Medicina Generale di cui alla legge N. 212 del luglio 1990, e medici, non titolari in proprio di convenzione, che sostituiscono medici convenzionati col SSN.


L’assicurazione comprende in ogni caso:

1. la responsabilità civile derivante all’Assicurato per danni cagionati a terzi, compresi quelli conseguenti ad azione o omissione dolosa o colposa da parte del personale dipendente o da persone del cui fatto egli debba legalmente rispondere nell’esercizio dell’attività professionale.

2. danni derivanti da interventi di primo soccorso, prestati per effetto dell’obbligo deontologico professionale.

3. I piccoli interventi domiciliari o di chirurgia ambulatoriale intendendosi per tali quelli eseguiti esclusivamente a domicilio o in ambulatorio in anestesia locale.

4. Le prestazioni mini-invasive non chirurgiche quali, a titolo esemplificativo e non limitativo, intubazione tracheale, rachicentesi, laringo-tracheo-broncoscopia, l’impiego di sonde e/o cateteri a scopo diagnostico e/o terapeutico.

5. La sostituzione i medici di famiglia

6.    La guardia medica turistica , o  notturna e festiva

7.    Guardia medica effettuati sia in presidi ASL che in cliniche private/strutture convenzionate, RSA

8.    Medici di bordo

9.    Medico in competizioni sportive

10.  Medico di medicina generale presso le associazioni di volontariato, compreso il trasporto su ambulanze (ma escluso il 118 ed emergenza territoriale)

11   Medico prelevatore (esclusa attività di trasfusionista)

12   Medico generico con attività di agopuntura (escluso rischio HIV) o con attività di vaccinazioni, con attività di infiltrazioni articolari, con attività di omeopatia/fitoterapia, con attività di mesoterapia, con attività di ossigenoterapia, ad esclusione degli interventi di tipo invasivo e degli interventi chirurgici


ESTENSIONE COLPA GRAVE

L’Assicurazione è intesa a tenere indenne l’Assicurato, nel caso in cui l’Assicurato abbia ricevuto un invito a dedurre notificato dal Procuratore della Corte dei Conti dell’avvio di un procedimento per responsabilità amministrativa, nella quale sia ritenuto personalmente responsabile di danni arrecati a terzi, oppure nel caso in cui di tali danni egli sia dichiarato responsabile o corresponsabile per colpa grave da sentenza della Corte dei Conti passata in giudicato.

Agli effetti dell’Art. 590-ter del codice penale, è esclusa la colpa grave quando, salve le rilevanti specificità del caso concreto, sono rispettate le buone pratiche cliniche assistenziali e le raccomandazioni previste dalle linee guida come definite e pubblicate ai sensi di legge.

SPESE LEGALI (comprese in polizza)

La Compagnia assume, a nome dell'Assicurato, fino ad esaurimento del grado di giudizio eventualmente in corso al momento della definizione del danno, la gestione delle vertenze tanto in sede stragiudiziale che giudiziale, sia civile sia penale, designando, ove occorra, legali o tecnici ed avvalendosi di tutti i diritti ed azioni spettanti all'Assicurato stesso. Sono a carico della Compagnia le spese sostenute per resistere all'azione promossa contro l'Assicurato, entro il limite di un importo pari al quarto del massimale stabilito in polizza per il danno cui si riferisce la domanda. Qualora la somma dovuta al danneggiato, superi detto massimale, le spese vengono ripartite fra la Compagnia e l'Assicurato in proporzione del rispettivo interesse. La Compagnia non riconosce spese incontrate dall'Assicurato per legali o tecnici che non siano da essa designati e non risponde delle spese di giustizia penale.

Oltre a queste sono COMPRESE le spese di giustizia penale nel limite del massimale prescelto che è per ogni evento essendo ILLIMITATO per anno.


Prima della sottoscrizione della polizza e per maggiori informazioni è necessario far riferimento alla documentazione precontrattuale ed alle condizioni di polizza che ti verranno inviate cliccando sul tasto sottostante.



ID Offerta: #3408